Crea sito

Partecipiamo alla campagna "I luoghi del cuore" aderendo alla promozione del Casino dei boschi

 ESCAPE='HTML'

Un'immagine di molti anni fa del Casino ancora abitabile.

il censimento lanciato dal FAI alcuni anni fa si propone di valorizzare facendoli conoscere al grande pubblico tanti luoghi, edifici, monumenti, che per motivi economici o scarsa sensibilità dei proprietari e degli amministratori pubblici vengono abbandonati al degrado e non vengono valorizzati come meritano. A Sala Baganza abbiamo diversi edifici che meriterebbero maggiore attenzione ma la carenza economica e scelte sbagliate  li hanno di fatto esclusi da possibili interventi di recupero e se non si trovano idee e finanziamenti sono destinati al crollo, per questo alcuni cittadini hanno deciso di inserire tra i luoghi del cuore da segnalare al FAI il Casino dei boschi di Carrega. Non riusciremo certamente a raccogliere le firme necessarie per inserire  il Casino tra gli interventi che il FAI stesso finanzierà, ma certamente qualche interesse lo risveglieremo sperando che possa aprire gli occhi a chi amministra il parco, a chi può intervenire e magari anche a qualche personaggio inaspettato che magari ha ide di recupero e utilizzo in linea con le normative vigenti. In questi giorni si sta organizzando un comitato per il Casino luogo del cuore e la banca già collabora offrendo la propria sede come punto di riferimento.

Alla prossima riunione fissata per giovedì 18 settembre si discuterà con Help For Children dell'ospitalità ai ragazzi bielorussi; le novità le criticità ecc., Si parlerà inoltre del corso su Arduino e delle possibili iniziative per sostenere la raccolta firme per il Casino luogo del cuore. Si discuterà infine della partecipazione al mercatino organizzato dal comune per il giorno 8 dicembre 2014. Tutti i soci sono invitati.

 ESCAPE='HTML'

I nostri ragazzi al mare a Cattolica con Gianni e Yuri

 ESCAPE='HTML'

In posa davanti alla Rocca

 ESCAPE='HTML'

Inserisci qui il tuo codice html!

 ESCAPE='HTML'
Testo
 ESCAPE='HTML'

Il I° agosto si è conclusa la permanenza dei ragazzi bielorussi a Sala Baganza